Ragu’ di Seitan

  Seitan
3   Cipolle Gialle Medie
   Zucca Gialla (o Carote)
   Olio D’oliva
   Sale Marino (o Salsa Di Soia)
   Farina Di Mandorle

 

Cuocete la zucca o la carota in poca acqua (meglio a pressione, bastano pochi minuti). Nel frattempo macinate il seitan: potete usare un tritacarne o tagliarlo a pezzetti e passarlo nel passaverdure con disco a fori larghi o servirvi semplicemente della mezzaluna. Fate imbiondire la cipolla nell’olio, passate la zucca (o la carota) cotta e aggiungetela alla cipolla. Unitevi il seitan, la salsa di soia (o il sale) e lasciate ancora sul fuoco un minuto o due a pentola coperta. Il seitan è già cotto e quindi basta che si scaldi e si insaporisca. Mescolate bene e conditevi la pasta già cotta. Al posto del parmigiano usate farina di mandorle. Quale pasta usare: pasta integrale, semintegrale o ‘bianca’. Non usate la pasta integrale dei supermercati di produzione della grande industria perché essa è fatta a partire da farina bianca a cui viene aggiunta della crusca e additivata con qualche vitamina o ferro in modo da poter giustificare la qualità di ‘alimento dietetico’. Se dovete o volete eliminare l’uso dei grassi, ricordate che gli spaghetti o le fettuccine richiedono più olio della pasta corta (penne, fusilli, conchiglie…).

Ragu’ di Seitanultima modifica: 2011-06-03T08:49:19+00:00da strassen66
Reposta per primo quest’articolo

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.